Свобода – вершина пути человека или первый шаг к мудрости?

Разумность Вселенной

Предназначение Человечества

Незавершенный метаморфоз человека

Посттравматический синдром человечества

«Свобода» как неформальный «бог» человечества.

Размышления о настоящей свободе.

Ложь о «свободе человека» и внушение веры в порочность человека

Мировоззренческие автопортеты

Самопознание, книга Джона Мейсона

Вопросы для тех, кто занимается практическим самопознанием

Диалоги для практического самопознания

Пифагорейские Золотые Стихи

Открытые вопросы, над которыми размышляют наши современники

Самопознание и будущее человечества. Диалог.

Человек Будущего

Retrazione semantica

Ogni persona vive nel mondo che si immagina.


Il mondo che si dischiude agli occhi di ogni bambino, finchè egli diventa adulto, è individuale e colorato da colori e tinte che gli sono tornati utili in diversi momenti della vita.

Ciò che viene definita realtà fisica, rappresenta solamente una parte di questo mondo.
Esiste inoltre un intero mondo semantico, il mondo delle immaginazioni, delle attese, dei valori, dei desideri, dei dubbi, dei tabù.
In questo mondo sono presenti oggetti non meno importanti, paesaggi, intere montagne, corpi celesti, zone accessibili al passaggio ed inaccessibili.

Questo è il mondo nel quale si formano e vivono tali concetti quali l’amore, la bellezza, il bene, il male, il coraggio e la vigliacchezza, l’onestà e la perfidia, la fedeltà ed il tradimento, la vanità e la modestia …

Le realtà di questo mondo influiscono sulla vita di ogni persona ogni giorno e ogni ora. Esse sono uguali al mondo materiale, evidente e ad esso conosciuto, comportano gioia e sofferenza, felicità e delusione.

La differenza consiste nel fatto che la persona per quasi tutta la sua vita resta cieca nei confornti di tale realtà. Essa non è in grado e non fa in tempo a guardarsi attorno in questo mondo semantico al fine di valutare l’esattezza delle proprie immaginazioni volte a verificare la qualità delle strutture che gli appaiono nel proprio mondo semantico, giorno dopo giorno, nell’arco della sua intera vita.
Spesso vi si trovano interi labirinti insormontabili, caratterizzati da contraddizioni e problemi irrisolvibili.
Essi influenzano la persona ogni giorno limitandone le possibilità e riducendola ad un viaggiatore smarrito munito di ali, ma privo di occhi per vedere dove è possibile volare.

Per questo motivo deisderiamo proporre il metodo di retrazione semantica in qualità di strumento con l’ausilio del quale chiunque lo deisderi è in grado di visualizzare il mondo semantico nel quale egli vive senza affrettarsi a tastare e prendere conoscenza del paesaggio che ne determina la vita quotidiana, i suoi motivi, il suo senso di sè, i sentimenti, le attese da parte di sè stesso e del mondo …

L’essenza del metodo della retrazione semantica è rappresentato dalla presa in esame di qualiasi tesi significante per la personalità, di conferme, di concezioni in maniera quanto più attenta possibile da tutte le parti al fine di riconoscerne il reale significato e la correzione di tale significato in conformità alle conoscenze e all’esperienza di vita personale accumulate prima dell’impiego della retrazione semantica.

Gli esempi di impiego della retrazione semantica verranno gradatamnete inseriti sul sito sotto forma di domande semiserie inerenti concreti aforismi.

Chiunque lo desideri può usufruire di tale metodo oltre che ad agitarsi al fine di alzarsi e aprire gli occhi nei confronti del mondo che seppur invisibile è presente in ogni parola che esce dalle sue labbra.
Il problema principale dell’umanità oggigiorno è rappresentato dalla comunicatività.
Assai spesso la persona non riesce ad instaurare la comunicazione con sè stesso, tra il suo corpo, il suo cuore, la razionalità e l’anima, oltre che con il mondo, le altre persone, l’universo... Senza questa capacità egli assai difficilmente potrà instaurare un contatto olte che un’interazione benevola qualitativa. Di conseguenza, saranno presenti motivi per conflitti, scontri volti alla distruzione reciproca e a procurare male a sè stessi ed ai propri cari.

Ciò non lo desidera nessuno.

Ma nessuno sa come evitarlo.

La retrazione semantica rappresenta una delle varianti.

Al fine di uscire dal labirinto delle confusioni, occorre accendere la luce. Tanto più se si dispone di un interruttore. La razionalità rappresenta proprio la luce in grado di illuminare il mondo invisibile, oltre che a mostrare in esso i migliori e degnia sentieri alla persona per portrala là dove è possibile realizzare la migliore designazione umana.

Quale esattamente, potete scoprirlo da voi. :)
Viaggio nello spazio semantico.
1. Razionalità dell’universo.
2. Designazione della razionalità dell’universo e razionalità della perosna, designazione dell’umanità.
3. Neotenia e metamorfosi incompleta della persona. Perdita del paradiso.
4. Ritorno al paradiso. Sindrome post-traumatica dell’umanità.
5. Libertà o saggezza. Autodistruzione oppure completo sviluppo e prosperità.

E’ possibile contattare gli autori del progetto all’indirizzo:
admin
@
free-or-wise.ru .


Афоризм данного мгновения!